Due cani da caccia cadono nel dirupo: salvati dai pompieri

CASTELNOVO MONTI. Brutta avventura, ma per fortuna a lieto fine, per due cani da caccia che ieri sera sono finti in un dirupo mentre erano in giro con il proprio padrone. Sono stati i vigili del fuoco, con una operazione che ha coinvolto 9 uomini, a portarli in salvo.

Tutto è avvenuto in vai Ottosalici.


Gli animali sono precipitati per una decina di metri. Non si sono fatti male, ma non erano più in grado di risalire. Così al proprietario non è restato altro da fare che chiedere aiuto al 115. I vigili del fuoco sono arrivati da Castelnovo Monti e con il mezzo Saf dal comando di Reggio Emilia.

Ci sono volute alcune ore per riuscire nell’impresa di recuperarli. Ma i vigili del fuoco, con tecniche Saf, si sono calati fino a raggiungere gli animali in basso, li hanno presi e quindi riportati dal proprietario, al sicuro.

Un lieto fine per gli animali e per l’intera squadra di soccorritori, che ha lavorato con dedizione e impegno, come sempre, anche quando il buio era calato: condizione che ovviamente ha reso il tutto più complicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA