“Navigare”, rinviata la firma dell’accordo

RIO SALICETO. È stata rinviata al prossimo 25 ottobre l’appuntamento per la conclusione dell’accordo nell’ambito della vertenza “Navigare”. Lo storico marchio, realizzato dalla Manifattura Riese, nato a Rio Saliceto e trasferito all’inizio di quest’anno a Carpi (Modena), è al centro di una intensa trattativa ancora in corso per tutelare i lavoratori in forza all’azienda, scesi a sessanta dagli iniziali 82.

Le parti coinvolte nella vertenza si sono incontrate ieri per discutere l’accordo che si rivela molto articolato e presenta ancora tutti i presupposti perché possa essere firmato il 25 ottobre: in particolare, si vogliono garantire ai dipendenti 12 mesi di cassa integrazione. Le aspettative dunque sono molte e ci si attende una soluzione in questi termini, facendo gli scongiuri su eventuali sorprese dell’ultimo minuto.


Si punta, quindi, sia a mantenere i rapporti di lavoro, sia alla continuità dell’azienda. I licenziamenti rimangono sospesi fino al 27 ottobre ed è per questo che si è fissata la data del nuovo incontro un paio di giorni prima.

S.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA