Accoltellato a una gamba in via Giorgione «Dopo una discussione per una sigaretta»

Ferito un 54enne reggiano. In serata si è registrata un’altra aggressione a bastonate anche davanti al polo di via Makallè

REGGIO EMILIA. Un reggiano di 54 anni è stato ferito alla gamba destra con un’arma da taglio ieri pomeriggio in centro storico a Reggio Emilia.

L’episodio, dai contorni ancora tutti da chiarire, è avvenuto in via Giorgione, laterale di via Emilia San Pietro, verso le 15.45.


Sul posto la centrale operativa del 118 ha inviato un’ambulanza della Croce Verde di Reggio, che ha provveduto a prestare le prime cure all’uomo (nella foto si vede il ferito seduto in ambulanza e il pantalone macchiato di sangue all’altezza della coscia destra).

In via Giorgione è intervenuta una pattuglia dei carabinieri del Radiomobile e anche la polizia ha eseguito un passaggio per partecipare poi alla ricerca dell’aggressore.

L’uomo ha raccontato di essere stato ferito al culmine di una lite, con una persona nordafricana. La discussione, a quanto riferito, sarebbe scaturita per futili motivi. Il reggiano ha parlato di una sigaretta chiesta con insistenza e non data.

Dopo la coltellata l’aggressore si è dato alla fuga e ha fatto perdere rapidamente le sue tracce.

Le forze dell’ordine hanno raccolto la descrizione e diramato una nota di ricerca in città.

Non è escluso che si tratti di una persona che gravita in quella zona e dunque potrebbe essere conosciuta.

L’uomo aggredito non ha subito gravi conseguenze da questo episodio.

Le indagini potrebbero essere favorite dal sistema di videosorveglianza che copre buona parte del centro storico cittadino.

Nella serata di ieri, poco dopo le 19, si è verificato un altro episodio di violenza in città. Un uomo ha chiesto aiuto dopo essere stato aggredito da quattro persone, una delle quali brandiva un bastone, davanti al polo scolastico di via Makallè. La vittima è stata colpita anche al volto. La polizia, intervenuta rapidamente, ha fermato uno dei presunti aggressori nella zona di via Pansa.

In via Makallè è stata inviata un’ambulanza per prestare soccorso al ferito, che comunque non era in gravi condizioni.

Anche in questo caso il contesto all’interno del quale è maturata l’aggressione attende di essere chiarito e ieri erano in corso accertamenti in merito.

J. D. P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA