Bagnolo: esasperato dagli scherzi usa un dissuasore elettrico su una minorenne

Un 38enne reggiano è sceso in strada dopo che qualcuno aveva suonato al campanello e ha preso di mira una ragazza

BAGNOLO. Esasperato per l'ennesima volta in cui ignoti hanno suonato il campanello della sua abitazione, è sceso in strada armato di un dissuasore elettrico e l'ha usato contro una minorenne, ritenuta l'autrice del gesto, che si trovava nei paraggi con dei coetanei. è successo nella serata di domenica a Bagnolo.

I carabinieri hanno denunciato un 38enne reggiano con le accuse di lesioni personali e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. La ragazza, ricorsa alle cure mediche in ospedale, ha riportato lesioni (una contusione alla parete addominale e un'ustione di primo grado della cute) giudicate guaribili in 7 giorni. E' stata la stessa ragazzina a sporgere formale denuncia in caserma, accompagnata dai genitori.