Donazione ad “Apro Onlus” per il Progetto Pancreas

Un quadrangolare di calcio al Circolo Canottieri Eridano e una cena benefica allo Chalet Lido Po in memoria di Jonathan Margini, morto nel dicembre 2018

GUASTALLA. Nei giorni scorsi al Circolo Canottieri Eridano di Guastalla si è svolto il secondo memorial in ricordo di Jonathan Margini, prematuramente scomparso nel dicembre 2018 per una malattia al pancreas.

L’iniziativa, organizzata dalla famiglia con la collaborazione del circolo e dei tanti amici, è nata dall’idea di ricordare Jonathan nella data che sarebbe stata quella del suo 36esimo compleanno, con l’obiettivo di realizzare una raccolta fondi a sostegno del progetto di Apro Onlus “Il Tempo è prezioso. Capire, prevenire e curare il tumore del pancreas”.


In occasione della giornata, è stata realizzata una t-shirt benefica dedicata alle passioni di Jonathan, acquistata e indossata dagli amici durante il torneo quadrangolare di calcio.

A conclusione delle partite amichevoli, l’iniziativa benefica è proseguta con una cena tra amici.

La famiglia di Jonathan Margini ha rivolto un sentito ringraziamento al Circolo Canottieri Eridano di Guastalla che ha ospitato i partecipanti al quadrangolare e al ristorante Chalet Lido Po, dove si è svolta la cena.

Ha dato seguito a questa prima giornata di raccolta fondi un secondo momento di condivisione, sempre sulle rive del fiume Po, all’interno delle iniziative di “Viaggio a Gualtieri”.

Grazie alla generosità dei barcaioli dell’Isola degli Internati, che hanno sostenuto le spese per realizzare le escursioni in barca aperte al pubblico nelle lanche di Po, sono state raccolte altre offerte da destinare al progetto sul tumore del pancreas, con un pensiero speciale rivolto a Jonathan Margini («Un ringraziamento particolare per questa iniziativa va a Luca Lanzi, Eros Violetti e Davide Donelli»).

Le due manifestazioni hanno permesso di raccogliere la somma di 4.000 euro da destinare ad Apro Onlus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA