Daniele Costa vicesindaco Le quote rosa spingono Orlandi verso la giunta

Manari lascerà il posto a un collega più giovane Cecchi e Pedrini, candidati con Bargiacchi,  hanno il record di preferenze

Ventasso. Ieri sono giunti i dati che delineano la composizione del prossimo Consiglio comunale di Ventasso, che ha visto imporsi al fotofinish Enrico “Chicco” Ferretti della lista “SiAmo Ventasso”. Insieme a lui entreranno in consiglio Daniele Costa, primo nelle preferenze a quota 62 (sarà vicesindaco), poi Franco Baccini, Ivano Borghesi, Cristiano Dolci, Filippo Monelli, Luca Iovinelli, Lara Orlandi e Alessandro Tacchini. Per quanto riguarda la giunta, facile ipotizzare un ingresso di Lara Orlandi, unica donna eletta, per rispettare le quote rosa, ma potrebbe non bastare e si aprirebbe quindi la possibilità di un’assessora “esterna”. Per quanto riguarda i gruppi di minoranza, tre consiglieri andranno alla lista di Paolo Bargiacchi: oltre al candidato entreranno Luca Cecchi ed Emiliano Pedrini: nella lista guidata da Bargiacchi sono state espresse più preferenze rispetto anche alla vincitrice. Cecchi ne ha ricevute 78, Pedrini 70. La lista dell’ex sindaco Antonio Manari porterà un solo consigliere: lo stesso Manari ha detto di voler lasciare il posto ad un giovane. Il più votato è stato Federico Franchini con 47 preferenze. Ancora da definire i risultati invece per le quattro municipalità, organi rappresentativi degli ex Comuni di Busana, Collagna, Ramiseto e Ligonchio. In questi organismi territoriali si è assistito a risultati diversi rispetto a quello complessivo del Comune.

Nella municipalità di Busana hanno vinto la lista di Manari, a Collagna quella di Bargiacchi, a Ramiseto e Ligonchio quelle di Ferretti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA