Un nuovo Despar in centro storico di 760 metri quadri

Ha aperto ieri il punto vendita in via Emilia San Pietro Ampia offerta: dalla macelleria alla pescheria al takeaway 

REGGIO EMILIA. Un nuovo punto vendita realizzato dal marchio dell’abete a Reggio Emilia che porta a 25 il totale dei negozi a insegna Despar in Emilia Romagna, oltre ai più di 50 esercizi affiliati. È stato infatti inaugurato ieri in via Emilia San Pietro 10 (angolo con via Roma) a Reggio Emilia il nuovo Despar in gestione diretta di Aspiag Service, la concessionaria del marchio Despar per il Triveneto, l’Emilia Romagna e la Lombardia.

Il nuovo Despar si trova in pieno centro storico, nel ristrutturato e riqualificato piano terra di Palazzo Renata Fonte e si sviluppa su un’area di vendita di quasi 760 metri quadri, dove trovano posto i reparti di ortofrutta, macelleria takeaway, pescheria, panetteria e gastronomia servita. Nel nuovo punto vendita i clienti potranno inoltre trovare anche reparti non food, con giocattoli e articoli tessili. Il legame di Despar con il territorio si riflette anche nell’assortimento: fra le molte referenze food, il nuovo negozio promuove le filiere regionali e vuole valorizzare i produttori locali attraverso la presenza sugli scaffali di prodotti tipici emiliani e romagnoli, tra cui una vasta scelta di prodotti freschi e secchi, formaggi, pasta e salumi.


Il punto vendita, situato in un palazzo risalente agli anni Cinquanta del secolo scorso, occupa il piano terra e un piano interrato. È stato progettato con particolare attenzione ai principi di sostenibilità, con soluzioni a basso impatto ambientale e si distingue per un layout moderno e per l’impiego di tecnologie di ultima generazione, quali sistemi innovativi per il risparmio energetico della climatizzazione e un impianto di illuminazione strutturato con led a basso consumo. La squadra del punto vendita è formata da 24 collaboratrici e collaboratori tutti neo assunti. «Oggi è una giornata molto importante – ha detto il sindaco Luca Vecchi al taglio del nastro –. Questa apertura in pieno centro storico rappresenta un segnale di fiducia e speranza; è la prova che la città ha saputo e sa fare investimenti anche da fuori. Questo nuovo punto vendita rappresenta una spinta per la ripartenza dopo 18 mesi complicati a causa della pandemia e ha anche il merito di aver generato occupazione nel nostro territorio». «Con questa apertura, la seconda in poche settimane in Emilia Romagna – ha sottolineato Alessandro Urban, direttore regionale Aspiag Service per l’Emilia Romagna – rafforziamo ulteriormente i nostri progetti di sviluppo in questa regione, il cui territorio è al centro della nostra strategia di crescita aziendale. Il nuovo Despar di Reggio Emilia rappresenta un tassello che arricchisce e rinsalda ulteriormente il rapporto fra il nostro marchio e l’Emilia Romagna, grazie a un importante investimento che mira a radicare il nostro modello di vendita e di servizio alla clientela».

«Un nuovo Despar a Reggio Emilia – ha commentato Patrizia Pituelli, direttore vendite canale Despar ed Eurospar di Aspiag Service – conferma la qualità e continuità del nostro impegno in questa regione, realtà territoriale che negli ultimi anni si sta guadagnando sempre più l’attenzione dei nostri investimenti, messi a punto sia per offrire un servizio eccellente a un vasto bacino di clientela, che per creare nuova occupazione e contribuire a dare un ulteriore slancio economico alle province che ci ospitano. I 24 colleghi che lavoreranno nel nuovo negozio, tutti residenti nelle vicinanze, portano nella nostra azienda nuove competenze giovani, permettendoci di continuare così il nostro percorso di crescita». Il punto vendita sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e la domenica dalle 9 alle 19.

© RIPRODUZIONE RISERVATA