Il sì del sindaco di Campagnola: fiori d’arancio per Valentina e Alessandro

La cerimonia si è tenuta nella rocca di Scandiano. A celebrare le nozze è stata la vicesindaca Stefania Sola

CAMPAGNOLA. Fiori d’arancio per il sindaco Alessandro Santachiara. Il primo cittadino di Campagnola Emilia sabato ha detto sì alla fidanzata, Valentina Gozzi. La cerimonia si è tenuta nella bella cornice della rocca del Boiardo di Scandiano. Nel salone d’onore, è stata la vicesindaca di Campagnola, Stefania Sola, a celebrare l’unione. Un momento emozionante per i neosposi, per le loro famiglie ma anche per gli amici che erano al loro fianco in una giornata così speciale e salutata dal sole. Tra gli invitati non potevano mancare anche alcuni colleghi amministratori della provincia di Reggio Emilia, dalla sindaca di Correggio Ilenia Malavasi al sindaco di Scandiano (che ha fatto anche gli onori di casa, dato che proprio a Scandiano è stata celebrato l’evento) Matteo Nasciuti, dall’ex sindaco e attuale consigliere regionale del Pd Andrea Costa al consigliere comunale di maggioranza di Guastalla Paolo Dallasta. Bellissima la sposa in un elegante abito bianco a maniche lunghe, con pizzo e strascico. Emozionato Alessandro Santachiara, in abito scuro e cravatta. Dopo la cerimonia, gli invitati sono riuniti a Villa Rosa dei Venti a Sassuolo, dove un paesaggio collinare ha fatto da incantevole sfondo ai festeggiamenti. Ad Alessandro e a Valentina le felicitazioni della Gazzetta di Reggio.

El.Pe.


© RIPRODUZIONE RISERVATA