Paga per una piscina ma è una truffa on line

SAN POLO. Attraverso un sito di annunci online e un’inserzione-esca associata a un contatto telefonico e una carta prepagata dove ricevere i soldi, dalla provincia di Caserta un 26enne si è insidiato in internet commercializzando online a prezzi concorrenziali piscine fuori terra. Ma la merce venduta non arrivava mai a destinazione. La truffa è andata in scena anche ai danni di un reggiano, un 36enne, dalla cui denuncia sono partite le indagini che poi hanno incastrato i casertano. Il 26enne è stato identificato dai carabinieri della stazione di San Polo d’Enza e denunciato per il reato di truffa. Il 36enne reggiano, volendo regalare ai propri figli una piscina fuori terra da posizionare nel giardino, ha pagato 750 euro senza mai vedersi arrivare la merce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA