Ladri di abiti in fuga nel furgone capi griffati per migliaia di euro

Novellara. Abbandonando il bottino poco dopo il furto. I carabinieri della Stazione di Campagnola Emilia, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella vicina Novellara, l’altra notte hanno intercettato un furgone la cui targa, in realtà, è risultata intestata a un veicolo diverso, di proprietà di una ditta di Carpi.

I militari hanno capito subito che qualcosa non andava e la conferma è arrivata quando, alla vista dell’auto dell’Arma, il conducente del furgone e le due persone che erano a bordo, hanno abbandonato in tutta fretta il mezzo, fuggendo per i campi circostanti e facendo perdere le proprie tracce.


La pattuglia ha iniziato subito il controllo del furgone scoprendo che era pieno di abito rubati. Dentro il vano i militari hanno scoperto numerosi capi di abbigliamento griffato, tra cui venticinque piumini, più di 300 t-shirt e diversi abiti.

La merce è risultata essere stata rubata poco prima da una ditta della provincia di Vicenza.

Anche il furgone, di proprietà di una ditta Parma, è risultato essere stato rubato qualche giorno fa. Conclusi gli accertamenti ed eseguiti i necessari rilievi della Scientifica finalizzati all’identificazione degli autori del furto, tutta la merce, del valore complessivo di diverse migliaia di euro, è stata riconsegnata ieri mattina ai legittimi proprietari. Continuano le indagini per identificare la banda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA