Cade da 8 metri su una via della Pietra, 35enne all'ospedale

L'intervento del Soccorso alpino

Castelnovo Monti, l'uomo, 35 anni, residente a Modena ha riportato traumi agli arti inferiori. Sul posto elisoccorso, saer e carabinieri

CASTELNOVO MONTI.  E' caduto mentre da un 'altezza di circa otto metri mentre scendeva dalla via conosciuta dagli alpinisti che frequentano la zona della Pietra di Bismantova come via Nino Marchi, nei pressi dell’Eremo. Un uomo di 35 anni, residente a Modena, è stato trasferito con l'elisoccorso all'ospedale di Parma.  Fortunatamente le sue condizioni non destano preoccupazioni. L'incidente è avvenuto verso le 12.45 di sabato 4 settembre. 

La via sulla Pietra che l'alpinista percorreva

Arrivato in cima ad un terrazzino il modenese è sceso sulla corda, ma ha commesso un errore: non ha valutato che la corda non arrivava alla base della parete e giunto alla fine, a corda finita, è precipitato per circa 8 metri. Sul posto sono arrivate l’ambulanza della Pubblica assistenza e l’automedica di Castelnovo, la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione Monte Cusna, l’elisoccorso partito da Parma e i carabinieri.

Il paziente raggiunto dai soccorritori, dopo essere stato valutato dal medico è stato immobilizzato e posizionato sulla barella-portantina. Con tecniche alpinistiche l’uomo è stato calato fino al sentiero e trasportato dinanzi all’Eremo dove ad attendere c’era l’ambulanza che lo ha poi trasferito fino alla piazzola eli. L’alpinista è stato poi trasferito in elicottero all’ospedale in codice di media gravità. Si sarebbe procurato traumi agli arti inferiori.