Nuovi comandanti dei carabinieri a Guastalla, Castelnovo Sotto e Luzzara

Il luogotenente Massimo Mantini, nuovo comandante dela Stazione di Guastalla

Sono in servizio ormai da qualche giorno il Lugotenente Massimo Mantini e i Marescialli Maggiori Mario Delucca e Giovanni Legnaioli

BASSA REGIANA. Sono in servizio da qualche giorno i nuovi comandanti di Stazione assegnati a tre comuni della Bassa Reggiana su cui ha giurisdizione la Compagnia di Guastalla chiamati a sostituire i colleghi andati in pensione o trasferiti in altre località. Si tratta del Luogotenente Massimo Mantini, 52enne, originario di Ancona,  che è stato assegnato al comando della stazione di Guastalla il cui comandante, Luogotenente Vincenzo Milazzo è andato in pensione per raggiunti limiti di età. Mantini arriva dalla Stazione di Castelnovo Sotto, che ha comandato per 20 anni. Il militare conta oltre 30anni di servizio: si è arruolato nel 1987 ed ha maturato la sua esperienza di servizio prevalentemente a Emilia Romagna con primo incarico alla stazione di Corso Cairoli, quindi come capo equipaggio ha svolto servizio al Radiomobile per poi approdare quale vicecomandante a Scandiano per poi essere assegnato alla stazione di Castelnovo Sotto prima come addetto e dal marzo del 2001 quale comandante. Ha sempre svolto l’attività professionale nella linea territoriale dell’arma.

Il Maresciallo Maggiore Mrio Delucca nuovo comandante della Stazione di Castelnovo Sotto

Il Maresciallo Maggiore Mario Delucca, 48 anni, originario di Bologna, è stato assegnato al comando della stazione di Castelnovo Sotto. Arriva dalla Stazione di Boretto che ha comandato per oltre 4 anni.  Il Maresciallo Maggiore Delucca, che conta oltre 29 anni di servizio, si è arruolato nel 1992 e ha maturato la sua esperienza di servizio prevalentemente in Lombardia. Dopo una breve esperienza di un anno al Reggimento Carabinieri Emilia Romagna di Bologna è giunto in Lombardia con primo incarico quale addetto alla stazione di Canneto sull’Oglio (Mn), quindi come capo equipaggio ha svolto servizio al Radiomobile di Viadana per poi ritornare alla stazione questa volta di Suzzara, sempre nel Mantovano prima di essere assegnato per oltre 10 anni al Norm di Viadana venendo impiegato sia presso l’aliquota operativa con compiti investigativi che quale comandante la Radiomobile dove ha coordinato le pattuglie di pronoto intervento.

Nel 2017 è stato assegnato alla stazione di Boretto prima come addetto e dal gennaio del 2018 quale comandante. In attesa della nomina definitiva del nuovo comandante di Boretto, il comando è stato assegnato in sede vacante al Maresciallo Chiesi, 31enne, originario della provincia di Arezzo.

Il Maresciallo Maggiore Giovanni Legnaioli, nuovo comandante della Stazione di Luzzara

Infine il Maresciallo Maggiore Giovanni Legnaioli, 54 anni, originario di Firenze, è stato assegnato al comando della stazione di Luzzara il cui comandante Luogotenente Angelo Mazzolini è stato trasferito ad altra sede. Lagnaioli arriva dalla Stazione di Olbia Porto Qualtu, in Sardegna, dove ha svolto le funzioni di addetto per 10 anni. Il Maresciallo Maggiore che conta oltre 35 anni di servizio, si è arruolato nel 1985 ed ha maturato la sua esperienza di servizio prevalentemente in Sardegna per oltre 20 anni con una precedente esperienza decennale in Liguria. In terra ligure ha prestato servizio quale sottufficiale in sottordine alla stazione di Savona, al Radiomobile quale capo equipaggio e al nucleo operativo di Savona con compiti investigativi. Nel 2001 è giunto in Sardegna dove per sette anni ha comandato la stazione di Barumini prima di essere assegnato alla stazione di Olbia Porto Qualtu.