Giovane ubriaco si schianta contro il guardrail, via la patente e l'auto

Un 25enne è stato anche denunciato per guida in stato d’ebbrezza aggravata dall’essere incorso in un incidente

SAN POLO. È risultato aver un tasso alcolico quasi tre volte superiore al limite consentito quando, alla guida di un’auto, che si è poi scoperto pure priva di assicurazione, percorrendo la via Stradelle Bianche di San Polo verso Barcaccia, all’incrocio con via Prampolini si è schiantato contro il guardrail. Il manufatto gli ha evitato di finire dentro al canale che costeggia la strada. 
 
Uno schianto a seguito del quale il conducente, un 25enne di Bibbiano è rimasto ferito, per fortuna, in maniera non grave: la prognosi è di 13 giorni. Ben più gravi le conseguenze amministrative e penali alla luce degli esiti delle analisi giunti ai carabinieri della stazione di San Polo, che avevano rilevato l’incidente. 
 
Il giovane aveva un tasso alcolico di poco inferiore ai 2.0 g/l. È stato quindi denunciato con l'accusa di guida in stato d’ebbrezza aggravata dall’essere incorso in un incidente stradale con feriti.
 
Al 25enne i carabinieri, oltre al ritiro della patente di guida - per la successiva revoca -, hanno provveduto anche a sequestrare l‘auto in quanto sprovvista d’assicurazione e senza peraltro essere stata sottoposta alla revisione. Provvedimenti a cui seguirà, in caso di condanna penale, la maxi multa che potrebbe arrivare fino a oltre 10.000 euro.