Contenuto riservato agli abbonati

Picchiato e rapinato in via Agosti. I malviventi fuggono alle Reggiane

Un 72enne è stato circondato e malmenato, poi è riuscito a chiamare i soccorsi. Indaga la polizia

REGGIO EMILIA. Stava camminando quando è stato circondato da un gruppo di ragazzi, tutti nordafricani, che l’hanno picchiato e rapinato prima di scappare all’interno delle Reggiane.

L’aggressione – l’ennesima nella zona – è avvenuta ieri in via Agosti, qualche minuto prima delle 19.30.


L’uomo, un 72enne reggiano, è stato avvicinato da un ragazzo, poi all’improvviso è stato circondato: il branco voleva i soldi, l’orologio, tutto quello che di prezioso l’uomo aveva con sè. Ma il 72enne si è opposto: prima ha cercato di mandare via gli assalitori, poi ha tentato di seminarli. La risposta del gruppo è stata la violenza: i malviventi hanno iniziato a spingerlo e strattonarlo, poi sono volati dei pugni.

L’uomo è finito a terra, i rapinatori sono riusciti ad afferrare tutto quello su cui avevano messo gli occhi e si sono dileguati all’interno delle ex Reggiane.

Con il cellulare che era riuscito a salvare, il 72enne ha chiamato il 118 chiedendo aiuto. Nel giro di pochi minuti sono arrivati i volontari di un’ambulanza, che lo hanno soccorso etrasportato all’ospedale per le cure di cui aveva bisogno, e i poliziotti delle Volanti.

In ospedale l’hanno raggiunto anche gli investigatori della Squadra Mobile, che hanno raccolto la sua testimonianza e hanno dato avvio alle indagini per identificare i responsabili.

Si tratta dell’ennesima aggressione in via Agosti. Nelle ultime settimane si sono accumulate denunce di pedoni e ciclisti che, passando da lì, sono stati circondati da uomini più o meno giovani, sempre nordafricani, e rapinati.

E ogni volta i malviventi sono scappati dentro le Reggiane, trovando riparo nei capannoni della fabbrica abbandonata.

L’allarme sicurezza è stato lanciato dai cittadini di Santa Croce già qualche mese fa: «Abbiamo notato che da piazzale Europa, dove lo spaccio continua seppur in misura minore grazie ai controlli della polizia di Stato e delle altre forze dell’ordine, è aumentato in via Agosti, dove le rapine o tentate rapine dei passanti si sono moltiplicate. Chiediamo alle forze dell’ordine di monitorare questa via non solo di giorno, ma anche negli orari notturni, per far sì che i reggiani possa circolare liberamente senza paura», la loro richiesta. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA