Oro olimpico per Valentina Rodini, studentessa di Unimore

Valentina Rodini e Federica Cesarini

E' la prima campionessa olimpica dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Il rettore: "Un orgoglio"

REGGIO EMILIA. Un oro a... Reggio Emilia. Lo ha conquistato alle 3.10 di questa mattina (10.10 ora locale) Valentina Rodini, studentessa di Unimore, insieme alla sua compagna Federica Cesarini nel doppio pesi leggeri di canottaggio.

Con la 26enne festeggia l'Italia e due città in particolare: Cremona, suo paese natale, e Reggio Emilia. Rodini è infatti iscritta al secondo anno della laurea magistrale in Management e Comunicazione d’impresa del Dipartimento di Comunicazione ed Economia di Unimore e fa parte del programma Unimore Sport Excellence.

“È veramente una vittoria storica della quale ci complimentiamo tutti con questa nostra eccezionale atleta – dichiara il rettore Unimore Carlo Adolfo Porro – ma anche un orgoglio unico per l’intero ateneo. Valentina è infatti la prima campionessa olimpica dell’Università di Modena e Reggio Emilia".

Èun oro storico: il primo del canottaggio italiano femminile all’Olimpiade, ventun anni dopo il trionfo del quattro di coppia a Sydney 2000

Sul bacino del Sea Forest Waterway di Tokyo Valentina Rodini e Federica Cesarini hanno conquistato l’oro con una vittoria al fotofinish con il tempo di 6:47.54 al termine di una gara combattutissima davanti a Francia e Olanda.

Già nella semifinale di ieri, anche quella superata al primo posto, Valentina e Federica hanno stabilito il record mondiale ed olimpico di 6:41:36.