Il maltempo flagella Reggio e provincia | Tromba d'aria nella Bassa | Anziano colpito da una vetrata | Grandine in A1

REGGIO EMILIA. Sono ingenti i danni causati dal maltempo che ha flagellato la provincia di Reggio Emilia tra grandine, vento e addirittura una tromba d'aria.

GUASTALLA Una tromba d'aria si è abbattuta sul comune e nei comuni limitrofi della Bassa. La sistuazione più critica è stata registrata nella frazione di San Martino su via Ville, una frazione tagliata in due dalla caduta di un grosso platano. Altri alberi sono caduti anche nella frazione di San Girolamo e anche in varie vie di Guastalla. Diversi alberi sono caduti sui cavi Enel in via Roncaglio Inferiore 10.

Guastalla, platano cade al suolo e spezza in due la frazione di San Martino

DANNI IN AUTOSTRADA Pezzi di ghiaccio come proiettili sui parabrezza: ecco le immagini dopo la tempesta in A1 vicino a Fidenza. Autisti e passeggeri della corsia in direzione Milano sono dovuti scendere dalle auto, dalle quali non era più possibile vedere la strada dati i danni ai cristalli. Non ci sono stati incidenti ma si è formata una coda lunga otto chilometri con uscita obbligatoria a Parma

Maltempo, tempesta di grandine distrugge decine di auto in A1

NELLA BASSA  A Reggiolo in via Mazzini una casa è stata scoperchiata dal forte vento. A Fabbrico altre cadute di alberi, alcuni si cavi dell'Enel in via Guidotti. Altri alberi sono caduti a Brescello

INFORTUNIO A LUZZARA  Il forte vento ha fatto cadere una vetrata che ha colpito un uomo di 78 anni. Si tratta di un imprenditore in pensione che si trovava all'interno del capannone dell'azienda di famiglia a Villarotta di Luzzara. L'uomo ha riportato una probabile frattura ed è stato soccorso dal 118 lo ha trasportato in elicottero al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia con un codice di gravità medio. 

Maltempo a Guastalla: "Tetto bucato dalla grandine: adesso ci piove dentro"

DECINE DI SOCCORSI  Numerose le telefonate ai vigili del fuoco di tutta la provincia anche per danni alle auto, rami caduti in strada e qualche allagamento. Si contano anche i danni alle coltivazioni stagionali, ai vigneti e alle sere in tutto il territorio.

IL BOLLETTINO  "Purtroppo gli avvenimenti meteorologici sul nostro territorio comunale sono stati molto pesanti - ha detto il sindaco di Guastalla Camilla Verona - Il personale dell'ufficio Tecnico sta già procedendo con le verifiche sul territorio per mettere in sicurezza le situazioni più critiche. La cosa più importante è che non ci siano danni alle persone, per i danni alle cose faremo il possibile perché tutto si sistemi nel migliore dei modi".