Il furto in abitazione salta, recuperate auto e refurtiva di altri colpi

A Gualtieri l'allarme lanciato da un residente ha consentito ai carabinieri di mettere in fuga i malviventi e restituire il consistente bottino 

GUASTALLA. Ieri mattina alla centrale operativa dei carabinieri di Guastalla giunge una richiesta di intervento per un tentativo di furto in un’abitazione del paese. 
 
Sul posto in fretta giungono i militari della vicina stazione di Gualtieri che, durante il sopralluogo, ritrovano nei pressi una Mercedes, poi risultata essere stata rubata a gennaio dello scorso anno in provincia di Mantova, che montava della targhe anch’esse oggetto di furto a Luzzara lo scorso ottobre. 
 
Una volta accertatisi che il furto nell’abitazione di Guastalla non era riuscito, i carabinieri hanno eseguito un’ispezione all’interno dell’auto rubata da dove sono spuntati, oltre a diversi oggetti da scasso, anche molta refurtiva. 
 
Avendo perso le tracce dei ladri, gli uomini dell’Arma di Gualtieri hanno proceduto a sequestrare tutto quanto rinvenuto, riuscendo tra l’altro a risalire ai proprietari della refurtiva recuperata a cui a breve sarà tutto restituito. 
Anche la Mercedes, una volta eseguiti gli accertamenti di carattere tecnico scientifico finalizzati a trovare tracce che possano ricondurre agli autori dei furti, sarà restituita al proprietario mantovano.