Si allontana di notte dalla casa di riposo, trovata e soccorsa dalla guardia di finanza

L'anziana stava vagando in stato confusionale per le strade di Luzzara. Dell'accaduto è stata informata la Procura per valutare l’ipotesi di abbandono di soggetto incapace e omessa custodia

LUZZARA. Vagava sola e disorientata, a piedi, nel cuore della notte. E' in questo stato che i militari della guardia di finanza della tenenza di Guastalla hanno trovato, lungo una strada di Luzzara, una donna di oltre settant'anni.

L'anziana, che era molto stanca e in evidente stato confusionale, è stata soccorsa dai finanzieri e rassicurata. Nel farlo i militari hanno cercato di acquisire informazioni sulla sua identità e sui parenti o altre persone di riferimento da poter chiamare.

Entrati in contatto con il fratello, i militari hanno subito provveduto a informarlo del ritrovamento in strada della donna, apprendendo, nella circostanza, che la stessa era in realtà ospite di una casa per anziani.

La donna è stata quindi riaccompagnata nella struttura dalla quale si era allontanata in piena notte, e affidata al personale.

L’accaduto è stato segnalato alla Procura “per le valutazioni di competenza circa le responsabilità degli addetti della casa di riposo, per l’ipotesi di abbandono di soggetto incapace, avendo omesso la custodia di una persona anziana non autosufficiente”, ha spiegato la Finanza.