Oltre 400 disegni dei bambini per aiutare i malati oncologici

A Casalgrande l’iniziativa ideata dal comitato dei commercianti coinvolge 25 classi. Il ricavato delle vendite di “Apriti Sesamo” in dono a “Per vincere domani”

CASALGRANDE. Ancora una volta Sassuolo e i paesi reggiani della zona ceramiche rispondono presente a un’iniziativa che abbina arte, scuola e beneficenza. L’idea del Comitato commercianti di lanciare un contest, “Apriti Sesamo”, tra gli studenti delle scuole sassolesi e dei comuni vicini ha dato risposte superiori alle aspettative. Oltre 400 disegni sono arrivati da parte degli studenti al coordinatore dell’iniziativa, Silvano Mediani. «Il 26 giugno scorso – commenta Mediani – è scaduto il termine per la presentazione dei disegni, distribuiti fra oltre 200 negozi del centro con l’impegno di metterli in vetrina: e così hanno fatto tutti, trasformando il centro storico in una vasta galleria d’arte. Oltre 400 disegni che sono anche stati inseriti nella pagina Facebook del contest e avranno un duplice obiettivo: essere visti e votati al fine di decretare un vincitore. Soprattutto, ci sarà la possibilità di acquistarli per beneficenza, con il ricavato che sarà donato all’associazione “Per vincere domani”, che opera a supporto dell’oncologia all’ospedale di Sassuolo».

I disegni sono arrivati da 25 classi di Sassuolo, Fiorano, Castellarano, Montefiorino, Arceto e Casalgrande. In tutto questo anche un grande lavoro di coordinamento di Mediani, in collaborazione con le insegnanti delle scuole che hanno manifestato entusiasmo. «I contenuti – continua Mediani – sono incredibili perché i bambini sono maestri nel trasformare i problemi in opportunità, le preoccupazioni in occasioni di rinascita, il buio delle chiusure in aria da respirare a pieni polmoni. Il tema della pandemia, allargato a virus e lotta della gente, è stato interpretato con grande sfoggio di colori e positività».


Il risultato è stato possibile grazie a tanti soggetti che hanno fatto “sistema”.

«Credo che la parola “sistema” – conferma ancora Mediani, titolare di Fresia in piazza Libertà – sia declinata perfettamente visto che questo contest ha visto all’opera il comitato commercianti centro storico, l’amministrazione, i piccoli studenti, i loro insegnanti e i genitori. Vorrei invitare la gente a passeggiare per il centro, a guardare le vetrine e carpire i messaggi che arrivano dai disegni di questi piccoli “supereroi artisti”».

Fino al 27 luglio si potrà votare con un messaggio su Whatsapp al 3665912136, con un commento o “mi piace” nella corrispondente pagina Instagram e Facebook di Fresia. «In settembre, si passerà alla premiazione anche se il premio migliore sarà la raccolta fondi che abbiamo ideato vendendo i disegni e donando il ricavato all’associazione “Per Vincere domani” che tanto si spende per i malati oncologici».

È la vittoria del cuore, il grande cuore dei bambini, sempre presente nel momento del bisogno. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA