Scivola in piscina, grave un ragazzo di 22 anni

L'arrivo dell'elisoccorso

Quattro Castella, l’incidente nel pomeriggio di domenica 27 giugno alla Favorita. Il giovane era sugli scivoli e ha sbattuto la testa. Portato a Parma dall’elisoccorso

QUATTRO CASTELLA. È salito su uno degli scivoli della piscina per gettarsi in acqua. All’improvviso è scivolato ed è caduto all’indietro, battendo la nuca con violenza. Privo di sensi, ha percorso lo scivolo ed è finito in acqua.
È accaduto nel primo pomeriggio di ieri alla piscina “La Favorita” di Montecavolo, affollata anche per il caldo di queste giornate, dove un giovane di 22 anni si è infortunato in modo grave. Il ragazzo, classe 1999, era in compagnia di amici e, come molti altri coetanei, aveva deciso di trascorrere la domenica in piscina per attenuare i disagi di una giornata torrida. Il giovane ha deciso di gettarsi in acqua da uno degli scivoli della piscina. Purtroppo però la discesa non è avvenuta nel modo appropriato: è scivolato, ha battuto violentemente la testa e ha perso i sensi, finendo in acqua.

La piscina La Favorita a Quattro Castella dove è avvenuto l'incidente

Immediato l’allarme alla centrale operativa del 118, che ha inviato sul posto l’ambulanza della Croce Rossa di Quattro Castella, che ha sede proprio a Montecavolo. Vista la gravità delle condizioni del 22enne, è stato allertato anche l’elisoccorso, partito da Parma e giunto in una manciata di minuti. Il personale medico ha stabilizzato il giovane e ha provveduto a trasportarlo all’ospedale Maggiore di Parma . Il 22nne, arrivato al pronto soccorso con il codice di massima gravità, è stato subito sottoposto a una serie di accertamenti per capire l’entità dell’infortunio. Il giovane ha riportato un forte trauma cranico ed è rimasto in osservazione nell’area rossi del pronto soccorso. Secondo i medici che l’hanno in cura, non è a rischio della vita. L’episodio ha suscitato allarme e preoccupazione tra le numerose persone che hanno assistito alla scena in piscina.