In omaggio con la Gazzetta torna la collana "Percorsi"

In edicola gratuitamente con il nostro quotidiano la seconda puntata della collezione di schede

REGGIO EMILIA. Dalla Basilica della Beata Vergine della Ghiara ai misteri di alcuni delitti irrisolti della nostra zona, dalla storia di Don Camillo e Peppone, diventata un film di culto, al mito di Matilde di Canossa. Passando da storie e curiosità su alcuni dei monumenti più importanti della nostra provincia ai più cruenti casi di cronaca nera che hanno turbato l’intera comunità, per arrivare a personaggi come Nilde Iotti, Lazzaro Spallanzani e Gaetano Chierici, il pittore sindaco.

Ecco, in una collana di sedici puntate in omaggio con la Gazzetta di Reggio, uomini, storie, leggende e misteri che raccontano Reggio Emilia e la nostra provincia soffermandosi anche su aspetti ed eventi meno noti al grande pubblico della città patria del Tricolore.

Dopo il numero di lancio di sabato scorso, dedicato alla Ghiara, le successive uscite sono previste dal martedì al venerdì, per quattro settimane, fino al 22 luglio prossimo.

Nel secondo numero in edicola, insieme al raccoglitore, si parlerà di Gaetano Chierici, “La storia del pittore sindaco”; il 30 giugno “Gli ebrei a Reggio”; nel quarto numero (1 luglio) “San Girolamo e Vitale, la chiesa a strati”; venerdì 2 luglio la quinta scheda, dedicata alla “Venere di Chiozza”.

La settimana successiva, dal 6 luglio, si ripartirà con la sesta puntata: “Matilde di Canossa, la leggendaria Grancontessa”; il 7 luglio “Don Amos Barigazzi, un delitto irrisolto” ; l’8 luglio “Cuore Cispadano”; 9 luglio Don Camillo e Peppone”. E ancora “Antonio Ligabue, una vita tormentata” (13 luglio); Nilde Iotti (14 luglio); “Luigi Parmeggiani, il falsario redento” (15 luglio); “San Prospero, tra storia e leggenda” (16 luglio); “La saponificatrice di Correggio” (20 luglio); “I Fratelli Cervi” (21 luglio); “Lazzaro Spallanzani, la collezione e la casa” (22 luglio).