S'imbatte nella sua bici rubata una settimana prima e chiama il 112, una denuncia

Un 50enne ha ripreso fortunosamente possesse della due ruote, mentre un 28enne è finito nei guai per ricettazione

CORREGGIO. Aveva parcheggiato la mountain bike rubata nelle rastrelliere di via Donnini, a Correggio, ovvero nello stesso paese dove vive il derubato che, a distanza di una settimana dal furto, ha rivisto la sua bici e ha allertato i carabinieri chiamando il 112. 
 
L’utilizzatore non ha saputo giustificare il possesso riferendo di averla acquistata genericamente alcuni giorni prima, senza peraltro produrre alcuna documentazione relativa all’acquisto, contrariamente al richiedete che ha esibito la denuncia formalizzata qualche giorno prima proprio ai carabinieri di Correggio. 
Per questo motivo con l’accusa di ricettazione i militari della stazione di Correggio hanno denunciato un 28enne residente a Rubiera. Il proprietario, un 50enne reggiano, al termine delle formalità di rito è quindi rientrato in possesso della sua bicicletta. 
 
Il singolare episodio è accaduto a Correggo. Il vero proprietario che aveva denunciato il furto della bicicletta sottrattagli dal parcheggio di un ristorante del paese, aveva perso le speranze di poterla ritrovare. 
La sorte tuttavia gli ha dato una mano: in maniera del tutto incidentale il 50enne girando per Correggio ha avuto la fortuna di “imbattersi” nella sua bicicletta che era parcheggiata in una rastrelliera di via Donnini. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri della stazione di Correggio che, durante la loro presenza, hanno visto giungere un uomo che ha riferito essere l’utilizzatore della bici, tanto che ha tirato fuori le chiavi che aprivano il lucchetto della catena che l’assicuravano alla rastrelliera. 
 
Forse riteneva che le chiavi del lucchetto potessero bastare a dimostrane la proprietà, ma non potendo giustificarne il possesso e quindi la lecita provenienza è stato condotto in caserma. Da qui il 28enne di Rubiera è uscito a piedi con una denuncia per ricettazione mentre il 50enne è tornato a casa in sella alla sua bicicletta.