Scontro sul viadotto sul Secchia tra un camion e un furgone, grave un 27enne

L'incidente sul viadotto a Cerredolo

Baiso, l'incidente è avvenuto verso le 5 di venerdì 27 giugno all'imbocco della galleria. Sul posto carabinieri, polizia stradale e polizia locale

BAISO. Scontro frontale, verso le 5 di venerdì 25 giugno, sul viadotto sul Secchia, lungo la provinciale 486R, subito prima della galleria, in località Cerredolo, tra un camion Iveco che trasportava balle di fieno e un furgone Doblò condotto da un giovane di 27 anni, albanese, residente a Castelnovo Monti. Secondo i rilievi dei carabinieri di Toano e della polizia stradale intervenuti sul posto, uno dei due mezzi avrebbe fatto il salto di corsia, provocando l'impatto. Fortunatamente i mezzi, nonostante l'urto sia stato forte, sono rimasti lungo la carreggiata. Ileso il conducente del mezzo pensate, 48 ani, residente a Carpineti.

Sul posto, oltre le forze dell'ordine, sono intervenute le ambulanze inviate dal 118 che hanno soccorso il conducente del furgone che ha subito gravi traumi ed è stato trasportato all'ospedale di Baggiovara nel modenese. E' stato sottoposto a una serie di accertamenti e ricoverato. Il furgone è un ammasso di lamiere. Sul posto anche i vigili del fuoco che hanno estratto il ferito dall'abitacolo del furgone e hanno poi ripulito la carreggiata dall'olio perso dal motore.

Particolarmente difficile il governo della viabilità affidato alle squadre della polizia locale Tresinaro Secchia e ai carabinieri di Castelnovo Monti e Castellarano. Si sono formate lunghe code anche in galleria in particolare in direzione di Castellarano dove è avvenuto l'incidente.