Ladri di gasolio al distributore, i carabinieri mandano a monte il colpo

I ladri avevano già messo le mani su 13mila euro di carburante usando un camion rubato. Tutta la refurtiva è stata recuperata

ROLO. Stavano cercando di rubare un ingente quantitativo di gasolio da dentro una cisterna di un distributore di Rolo, ma il furto è fallito grazie all’intervento dei carabinieri. È successo la scorsa notte a Rolo. La tecnica utilizzata dai ladri era piuttosto semplice. 

 
Con un camion rubato ad aprile a Vignola avevano raggiunto il distributore di Rolo dove, dopo aver rotto i lucchetti posti a chiusura delle cisterne, avevano calato un tubo collegato a una pompa. 
 
Con questo sistema avevano già riempito altre due cisterne caricate nel cassone del camion con circa 9.000 litri di gasolio. 
 
La segnalazione di alcuni movimenti sospetti giunta al 112 dei carabinieri ha fatto sì che sul posto giungesse immediatamente una pattuglia della stazione di Fabbrico, costringendo i ladri alla fuga. 
 
Vane le ricerche nelle zone circostanti per individuarne gli autori. Conclusi gli accertamenti e verificato che anche il camion era oggetto di furto, i carabinieri di Fabbrico hanno quindi restituito tutto quanto recuperato ai legittimi proprietari. Di circa 13.000 euro il valore del gasolio recuperato e 10.000 euro quello del mezzo pesante.