Ladri di biciclette minorenni, tre denunciati dai carabinieri

Montecchio, razziavano i garage delle abitazioni. Sono stati identificati grazie alle testimonianze

MONTECCHIO. A finire nei guai con l’accusa di furto è toccato ad alcuni minorenni abitanti in zona Val d’Enza. Le indagini dei carabinieri della Stazione di Montecchio Emilia sono state avviate dopo la denuncia di un residente che, la scorsa settimana, si era accorto della sparizione della sua bici da dentro il garage di casa. I carabinieri hanno poi accertato che le bici rubate, in diversi garage dello stesso condominio, in realtà erano tre.

Due di queste bici, grazie all’interessamento degli stessi derubati, erano state però restituite ai proprietari. Con le diverse testimonianze raccolte i militari sono riusciti ad identificare i tre autori del fatto, tutti minorenni, i quali al termine degli accertamenti sono stati denunciati alla Procura dei Minori di Bologna.