Furgone e due gru rubate recuperate dai carabinieri

Erano stati sottratti a una ditta di Vicenza, bottino del valore di circa 200mila euro

POVIGLIO. Un furgone rubato in provincia di Vicenza è stato ritrovato sabato dai carabinieri a Poviglio. Sul cassone c’erano due gru, rubate anche queste. L’ipotesi è quella che servissero per altri furti. Il rinvenimento della refurtiva, del valore complessivo di circa 200.000, risale alla notte di sabato scorso. I carabinieri della stazione di Cadelbosco Sopra, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella vicina Poviglio, si sono imbattuti in un furgone parcheggiato a bordo strada in via Bertona. Sul cassone del mezzo due gru. 
 
Inevitabili gli accertamenti eseguiti dal personale dell’Arma che hanno consentito di accertare come sia il furgone, sia le gru sul cassone, fossero state rubate la notte precedente da una ditta di Brendola, in provincia di Vicenza. 
I carabinieri di Cadelbosco Sopra, coadiuvati dai colleghi del nucleo radiomobile di Guastalla, hanno quindi provveduto al recupero dei mezzi che, ieri, sono stati restituiti ai titolari dell’azienda vicentina. 
 
Le indagini si stanno ora concentrando sul motivo della presenza nella nostra provincia di tali veicoli. L’ipotesi, al momento, è quella che i mezzi potessero servire alla commissione di altri furti ai danni di sportelli bancomat o aziende.