Vengono montate telecamere per la sicurezza sulla Pietra

Un nuovo impianto monitora il numero di auto presenti in piazzale Dante. L’assessore Borghi: «Uno degli obiettivi è decongestionare il traffico della zona»

CASTELNOVO MONTI. Questi primi weekend quasi estivi hanno già visto un’affluenza altissima di visitatori e turisti in Appennino, e in particolare nel suo luogo-simbolo: la Pietra di Bismantova.

Affluenza che però non è stata esente da problemi, visto che i parcheggi in piazzale Dante e lungo via Bismantova sono limitati, ed è indispensabile lasciare libero il passaggio nella eventualità che mezzi di soccorso debbano arrivare alla Pietra (cosa non così rara visti i tantissimi escursionisti e arrampicatori). Per dare soluzione a queste difficoltà il Comune ha attivato la navetta gratuita domenicale tra Castelnovo e la Pietra di Bismantova, il Bismantino, ma ora ha deciso di attivare anche un nuovo sistema di controllo dei parcheggi di piazzale Dante e dell’ultimo tratto della strada che vi accede.


«Come abbiamo avuto modo di anticipare – afferma l’assessore al turismo e al commercio di Castelnovo, Chiara Borghi – uno degli obiettivi della navetta gratuita è decongestionare la zona della Pietra dall’eccessiva presenza di veicoli nei giorni festivi, che già ora sta diventando problematica visto il forte afflusso di turisti, sempre più richiamati da questa eccellenza paesaggistica e ambientale. Il sistema di videocamere renderà anche l’area più sicura».

Grazie a questi controlli, in caso di presenza del numero massimo di autoveicoli in piazzale Dante e nelle vicinanze, sarà obbligatorio utilizzare la navetta per salire.

La navetta gratuita sarà in funzione tutte le domeniche e i festivi, per l’intera giornata: la prima corsa partirà da piazzale Collodi, ampio parcheggio situato nell’ultimo tratto della variante del Ponte Rosso, a salire, alle 9, e arriverà a piazzale Dante alle 9.09. A seguire per tutta la giornata passerà una corsa ogni 20 minuti.

Le fermate in paese saranno vicino all’ospedale Sant’Anna, in via Roma nei pressi dell’incrocio con la sp 513, ancora in via Roma vicino al teatro Bismantova, e poi in via Bismantova vicino al cimitero. L’ultima corsa da piazzale Dante per tornare in centro sarà alle 20.07.

«Vorremmo davvero che chi viene a visitare la Pietra avesse anche l’occasione di vivere il centro di Castelnovo e le opportunità offerte dal paese: la sua rete commerciale ricca e di qualità (con i negozi che in questo periodo stanno iniziando le aperture domenicali), l’accoglienza di bar, ristoranti e alberghi, la possibilità di assaporare le specialità del territorio e viverne l’ospitalità».

Il servizio Bismantino proseguirà fino al 26 settembre, tutte le domeniche e i festivi. Viene proposto in collaborazione tra il Comune, l’Unione dell’Appennino e l’Agenzia per la mobilità di Reggio Emilia, e rientra tra le attività di promozione del turismo previste nella Strategia nazionale aree interne. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA