I carabinieri celebrano la fondazione dell’Arma avvenuta 207 anni fa

Reggio Emilia. Ricorre domani il 207esimo anniversario della fondazione dell’Arma dei carabinieri ma la celebrazione dell’evento, tenuto conto della situazione sanitaria, anche quest’anno sarà svolta in maniera ridotta.

La mattina, il comandante provinciale dei carabinieri di Reggio Emilia, il colonnello Cristiano Desideri, accompagnato dal prefetto Iolanda Rolli e alla presenza di un picchetto armato, deporrà una corona d’alloro davanti la targa posizionata nel comando provinciale di Corso Cairoli e dedicata al carabiniere Medaglia d’oro al valor militare, Leone Carmana, nato a Villa Minozzo e morto a Reggio Emilia il 10 febbraio del 1926. A margine della cerimonia Desideri consegnerà le ricompense ai militari in forza al comando provinciale distintisi in attività di servizio. Anche quest’anno la Fondazione Manodori ha concesso le borse di studio a 17 studenti figli di carabinieri in servizio nella provincia, che saranno consegnate successivamente dal colonnello e dal presidente della Fondazione, Romano Sassatelli. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA