E' morta a 53 anni la storica volontaria della Croce Verde Lina Riva

Lina Riva, la volontaria di Vetto morta a 53 anni

Vetto, la donna è stata portata via da una malattia. Per anni si è occupata dal trasporto ordinario diventandone anche la coordinatrice. Lascia tre figli e un paese in lutto. I funerali lunedì 31 maggio alle 15.

VETTO. E' morta a soli 53 anni, per una malattia che l'ha portata via in breve tempo, Lina Riva, una delle volontarie più attive della Croce Verde di Castelnovo Monti e Vetto. La donna, da sempre residente in paese, per due anni è stata coordinatrice dei servizi di trasporto ordinario della pubblica assistenza della montagna. "Era una donna molto attiva e sempre disponibile, si occupava del trasferimento di pazienti e anziani ed è stata un pilastro della sezione di Vetto" la ricorda il presidente dell'associazione Jacopo Fiorentini che assieme agli altri volontari si è unito al cordoglio della famiglia ricordando Lina con un post su Facebook.

Lina Riva, operatrice sanitaria, mamma di tre ragazzi oggi ventenni, Mateo, Giulia e Giovanni, è stata una donna coraggiosa ma con una vita difficile. Sposata a un altro ex volontario della Croce Verde di Vetto e Castelnovo, Daniele Azzolini, ha perso il marito che amava profondamente quattro anni fa. "E da qule momento - aggiunge Fiorentini - ha dovuto rallentare l'attività presso l'associazione". La volontaria lascia nel dolore anche la mamma Dafne, la sorella Stefania e gli latri parenti.

Alle 20,30 di domenica 30 maggio verrà recitato un rosario in ricordo della donna, nella chiesa parrocchiale di Vetto. Lunedì 31 maggio si svolgeranno invece i funerali. Il corteo funebre partirà alle 15 dall'ospedale Sant'Anna di Castelnovo Monti per dirigersi alla chiesa di Vetto dove verrà celebrata la messa. Il feretro sarò poi sepolto nel cimitero del paese.