Oggi verrà rimosso il pioppo pericolante

REGGIO EMILIA. Verranno rimossi oggi un pioppo in via della Costituzione e un piccolo popolamento di conifere all’interno della piazza del Rione Cln. Nel primo caso si tratta di un esemplare adulto di pioppo radicato a margine della pubblica strada, sul bordo dell’argine del Crostolo: «La pianta – spiega il Comune – presenta ramificazioni molto vigorose, ma debolmente connesse con le strutture primarie dell’albero. Presenta inoltre una profonda ferita a livello del colletto in direzione ovest (dal lato del torrente Crostolo) che individua una cavità oggetto di processi cariogeni in attiva progressione. Tale problematica ha indubbiamente compromesso le capacità meccaniche di sostegno della pianta che, anche in considerazione delle sue dimensioni, si trova a rappresentare un potenziale pericolo per l’incolumità delle aree di pertinenza della sua chioma e per i frequentatori delle stesse, essendo peraltro molto sbilanciata verso la strada».

I lavori nel Rione Cln riguardano un’aiuola contenente un piccolo popolamento di Cedri e Libocedri, piantato negli anni Sessanta in contemporanea con la costruzione degli edifici. «I grossi cedri – spiega il Comune – sono molto sbilanciati verso la piazza. Gli alberi oggetto dell’abbattimento presentano problemi morfostrutturali dovuti alla senescenza, ma anche alle caratteristiche delle condizioni del luogo in cui sono costrette a vivere». L’area sarà soggetta a una riqualificazione mediante la posa di essenze vegetali, più consone al luogo, e nuove panchine. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA