Mostra il seno per sedurlo ma intanto gli ruba il portafogli, 62enne denunciata

La vittima è un uomo di 79 anni che l'aveva respinta dopo un abbraccio. Nei guai anche il figlio 41enne della donna alla guida dell'auto in fuga

CASTELLARANO. Stava potando nella sua proprietà che confina con un parco pubblico quando ha visto una donna avvicinarsi. Prima un saluto festoso nei suoi confronti, poi la proposta esplicita di voler fare sesso, provocando l'anziano mostrando il seno nudo. Sarebbe scattato un abbraccio sensuale che però l'uomo ha subito respinto. Ma a quel punto, il gioco era fatto: così facendo la donna è riuscita a sfilare dalla tasca dei pantaloni dell’uomo il portafoglio contenente i documenti del 79enne e circa 70 euro in contanti.

La fuga della donna non ha fatto desistere l'anziano dal denunciare l'accaduto ai carabinieri. I quali ora non solo l'hanno identificata, ma anche denunciata: si tratta di una 62enne, di Modena.

E' successo il 23 aprile scorso nella frazione di Tressano.  L'indagata è considerata una "specialista" di questo genere di reati. E' stata riconosciuta  in una apposita seduta di individuazione fotografica da parte della vittima.

Grazie alle indicazioni del modello e del colore dell’auto con cui la donna è poi fuggita, i carabinieri sono arrivati prima al figlio 41enne della donna, anche lui di Modena, a sua volta denunciato in concorso in furto con destrezza.

Solo alcune settimane fa i due, in concorso con un'altra donna, erano stati denunciati per tentata rapina aggravata compiuta la mattina del Primo maggio scorso all’interno dell’abitazione di un 77enne invalido civile spinto dentro casa dalla due donne che intendevano rapinarlo. L’abbaiare dei cani dei vicini, l’arrivo del fratello e il sopraggiungere dei carabinieri allertati dal fratello della stessa vittima inducevano le due donne a fuggire a bordo dell’auto con cui erano arrivate, condotta anche in quel caso dal figlio di una delle due donne.