Scandiano, i vandali imbrattano un'altra volta le panchine arcobaleno

Le panchine imbrattate al Parco della Resistenza di Scandiano

Dopo lo spray nero sono tornati e hanno completato il danneggiamento nella Giornata internazionale contro l'omotransfobia. Il sindaco: "Noi sui diritti non arretriamo"

SCANDIANO. Sono tornati e hanno finito il lavoro: quello di imbrattare le panchine arcobaleno installate al Parco della Resistenza di Scandiano e che proprio il 17 maggio dovevano essere simbolicamente inaugurate nella Giornata internazionale contro l'omotransfobia.

Un gesto subito condannato dal sindaco, Matteo Nasciuti,che denuncierà tutto formalmente ai carabinieri. E a tempo record le panchine sono stata ripulite.