Sei carrozzine in dono all'ospedale di Montecchio

Sono arrivate dall'associazione locale "Solidarietà per il malato". Camerlengo: «Segno di grande sensibilità per i bisogni sanitari della collettività e della sua parte più debole»

MONTECCHIO. Carrozzine in dono all’ospedale di Montecchio. Sono arrivate dall’associazione “Solidarietà per il malato” di Montecchio che ne ha donate sei della marca “Ormesa” all’unità internistica multidisciplinare.
Le sedie, del valore di quasi 6mila euro e dotate di tavolino estraibile, saranno utilizzate dal personale per movimentare in sicurezza i pazienti che si devono sottoporre a visite, accertamenti e controlli specialistici. Saranno in dotazione alla Lungodegenza e alla Medicina.
 
«Non è la prima volta – ha detto ringraziando la dottoressa Patrizia Camerlengo, responsabile medico dell’ospedale di Montecchio - che questa associazione con generosità dimostra la sua vicinanza alla nostra struttura sanitaria. Siamo grati anche per questo dono che è segno di grande sensibilità per i bisogni sanitari della collettività e della sua parte più debole».