Acquista una lampada online, ma cade nella truffa

Denunciato un 40enne che è riuscito a sfilare 197 euro a una 57enne reggiana

VEZZANO. Ha acquistato per 197 euro, su un sito di compravendita online, una lampada, ma dopo avere versato i soldi sulla postapay indicatagli dal venditore della lampada non ha avuto più alcuna notizia. Inutile cercare di contattare chi gliela aveva venduta. Una donna di 57 anni si è recata così dai carabinieri per sporgere denuncia.
I militari della stazione di Vezzano, ai quali la vittima si è rivolta, hanno avviato le indagini e, dopo una serie di riscontri tra il numero di telefono associato all’inserzione e la carta prepagata dove erano confluiti i soldi, hanno catalizzato le attenzioni investigative su un 40enne calabrese, abitante in provincia di Catanzaro. L’uomo è stato denunciato per truffa.