In fiamme tetto e sottotetto dell'ex ceramica Magica ad Albinea

Secondo le indagini dei carabinieri e dei vigili del fuoco, l'incendio sarebbe stato innescato accidentalmente da alcuni senza tetto che usavano l'immobile come rifugio 

ALBINEA. Poco dopo le 23.30 di sabato primo maggio, i carabinieri della tenenza di Scandiano e i vigili del fuoco sono intervenuti in via Roncosano ad Albinea per un incendio all’interno dei locali della dismessa ceramica Magica. Le fiamme sviluppatesi nel sottotetto dell’azienda, per cause probabilmente di natura accidentale, si sono propagate al tetto fortemente danneggiato.

L’incendio è stato quindi domato dai vigili del fuoco. I primi accertamenti dei carabinieri e dei vigili del fuoco fanno ritenere che le fiamme potrebbe essere state innescate accidentalmente ad alcuni senza una fissa dimora che usavano l’immobile come rifugio. Nessuno però è stato trovato all'interno né ci sono stati feriti.