Coronavirus, 103 nuovi casi. Morti un uomo di 64 anni e una donna di 81

Le vittime vivevano entrambe a Reggio Emilia. A livello regionale i nuovi casi sono 642

REGGIO EMILIA. In provincia di Reggio Emilia, sono 103 i nuovi casi positivi: 66 riconducibili a focolai, 37 classificati come sporadici. Due i ricoveri in terapia non intensiva. Vanno registrate purtroppo altre due vittime: si tratta di una donna di 81 e un uomo di 64 anni. Vivevano entrambi a Reggio Emilia.
 
A livello regionale, i nuovi casi sono 642 su un totale di 29.609 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 271 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 257 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 359 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi è 37,7 anni. Sui 271 asintomatici, 195 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 16 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 con gli screening sierologici, 5 tramite i test pre-ricovero. Per 51 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 129 nuovi casi, seguita da Reggio Emilia (103); poi Ravenna (78), Rimini (62), Forlì (59), Ferrara (58), Modena (53); quindi Parma (37), il Circondario Imolese (25), Cesena (20) e, infine, Piacenza (18). I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 45.545 (-2.255 rispetto al giorno precedente). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 43.505 (-2.216), il 95,5% del totale dei casi attivi.
Purtroppo, si registrano 23 nuovi decessi. Oltre ai due reggiani,1 in provincia di Piacenza (un uomo di 75 anni); 2 nel Parmense (entrambi uomini, di 70 e 74 anni); 4 nella provincia di Modena (una donna di 93 anni e 3 uomini, rispettivamente di 56, 76 e 84 anni); 6 nella provincia di Bologna (una donna di 71 anni e 5 uomini, rispettivamente di 64, 65, 73, 79 e 89 anni); 4 nel Ferrarese (2 donne, di 87 e 96 anni, e 2 uomini, di 62 e 98 anni); 2 in provincia di Ravenna (entrambi uomini, di 78 e 92 anni); 2 in provincia di Forlì-Cesena (entrambi uomini, di 54 e 78 anni). Nessun decesso nella provincia di Rimini. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.843. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 250 (+4 rispetto al giorno precedente), 1.790 quelli negli altri reparti Covid (-43). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti:10 a Piacenza (numero invariato), 28 a Parma (+3), 31 a Reggio Emilia (-1), 36 a Modena (+2), 64 a Bologna (invariato), 11 a Imola (invariato), 26 a Ferrara (-1), 12 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (invariato), 6 a Cesena (invariato) e 20 a Rimini (invariato).