Festa della Liberazione, il programma in provincia

Discorsi on line, omaggio a cippi e monumenti, video: le celebrazioni sono a distanza

REGGIO EMILIA. Gli eventi in presenza non sono permessi a causa della pandemia, ma in tutta la provincia di Reggio Emilia non mancano appuntamenti on line per celebrare il 25 aprile.

A Scandiano la diretta Facebook inizia alle 10.30 da piazza Duca D’Aosta con gli interventi delle autorità e prosegue sempre on line dal parco della Resistenza con il sindaco e il presidente dell’Anpi locale. Alle 11.45 verrà trasmesso il video dell’inaugurazione della targa alla sinagoga, quindi seguiranno letture a cura del Centro Teatrale Mimomà. A Rubiera, verrà aperta al pubblico (fino al 2 maggio) la mostra sotto i portici del municipio dal titolo “A riveder la vita”, a cura del Gruppo Fotografi Rubiera. A Casalgrande alzabandiera alle 10 in piazza Martiri della Libertà, messa alle 10.30 e a seguire, la deposizione delle corone ai Monumenti ai caduti. Tutte le attività verranno trasmesse in diretta sulla pagina Facebook del Comune. A Castellarano le celebrazioni saranno trasmesse sul canale YouTube del Comune e sulla pagina Facebook “Il Cuore di Castellarano”: alle 11 ci sarà il discorso del sindaco, alle 11.30 la deposizione delle corone ai caduti e l’inaugurazione dei nuovi cartelli interattivi davanti ai monumenti. Ad Albinea stamattina deposizione delle corone su lapidi e cippi di Borzano, Botteghe e Albinea. Ieri, è stata inaugurata una mostra di fotografie allestita in piazza Cavicchioni dedicata ai partigiani.


A Quattro Castella dalle 9.30 deposizione delle corone, alle 10 in piazza Dante la celebrazione ufficiale trasmessa in diretta Facebook sulla pagina del Comune. A Montecchio alle 10 le celebrazioni partiranno con il suono della campana civica del castello; a seguire dal municipio si terrà il discorso del sindaco tramesso in diretta collegandosi su https://montecchioemilia.civicam.it/. A Bibbiano alle 9.15 si terrà la deposizione della corona al monumento dei caduti di Barco e alle 9.45 a Bibbiano. Seguirà l’inaugurazione del QR Code ai monumenti. Su Facebook si potrà seguire la giornata.

A Cavriago alle 11.45 inaugurazione dell’installazione “Mille papaveri rossi” al parco del Multiplo, con interventi del sindaco e letture. Prima sarà possibile seguire in diretta l’omaggio e la deposizione delle corone di fiori ai cippi e ai monumenti in diretta Facebook. A San Polo dalle 10.30 diretta streaming sui canali sociale del Comune le celebrazioni. A seguire, videomessaggi delle autorità localie e gli elaborati degli studenti dell’istituto Petrarca e della scuola d’infanzia paritaria Mamma Mara. A Canossa Istoreco in collaborazione con il Comune presenterà il nuovo libro di Sonia Maria Luce Possentini, artista di Canossa. Nel volume l’autrice racconta il suo cammino sui luoghi percorsi nei mesi della Resistenza dallo zio Giovanni Possentini, il partigiano “Nero”, anche lui di Canossa e ucciso su quei sentieri. Appuntamento alle 18.30 in diretta sui canali FaceBook e YouTube di Istoreco Reggio Emilia.

A Campegine, dalle 10.30 deposizione di fiori ai cippi, alle 11 posa delle corone sulle tombe dei caduti al cimitero. Alle 16, ritrovo davanti alla sede municipale per la cerimonia di intitolazione di due aree pubbliche ai partigiani Faliero Fornaciari e Ivo Lambruschi. A Sant’Ilario cerimonia simbolica delle autorità (senza pubblico) omaggio al partigiano di piazza Repubblica, messa alle 11 dedicata ai caduti e i messaggi del sindaco e della presidente Anpi Ives Arduini trasmessi sui canali social.

Nella Bassa, a Cadelbosco Sopra alle 11.30 deposizione dei fiori e commemorazione al monumento ai caduti, di fronte al municipio. Alle 18 riproduzione sul canale Youtube del Comune di Cadelbosco di Sopra de “I morti e i vivi” discorso sul XXV Aprile di e con Paolo Nori, a cura di ARCI Reggio Emilia. A Castelnovo Sotto alle 12 deposizione delle corone al monumento della Resistenza e ai cippi al parco Rocca e a quelli di via Camporanieri e Villa Sesso. Interverrà il sindaco Francesco Monica. Le immagini della celebrazione saranno postate sulle pagine Facebook “Città di Castelnovo di Sotto” e “Biblioteca comunale Castelnovo Sotto”. A partire dalle 15.30 verrà trasmessa “Bella ciao in ogni casa”, un’invasione di memoria con Leonardo Sgavetti e seguiranno una serie di contributi video. A Poviglio dalle pagine Facebook e Instagram del Comune si potranno seguire le celebrazioni. Si parte alle 9.30 con l’omaggio ai monumenti ai caduti, il discorso della sindaca e l’intervento di Irene Guastalla dell’Anpi, video con la visita ai cippi. Alle 14, video con l’esecuzione di alcuni canti della Resistenza da parte dei maestri Luciano Pellicelli e Riccardo Rossi e di Claudia Cantarelli. A Boretto la diretta Facebook inizia alle 9.30 con gli omaggi ai caduti, gli interventi del sindaco il tutto accompagnato dalla banda Medesani. Diretta dalla stessa ora anche sulla pagina Facebook del Comune di Brescelo. Alle 10.15 visita ai beni confiscali all’ndrangheta in via Breda Vignazzi “Per una nuova resistenza”. A Gualtieri posa delle corone sui monumenti dei caduti di Pieve, Santa Vittoria e Gualtieri con la presenza delle principali autorità. A seguire il sindaco Renzo terrà un discorso ufficiale in sala consiliare; accompagnamento musicale a cura del maestro Valerio Volpi del complesso bandistico di Santa Vittoria. A Guastalla il corteo digitale inizia alle 10 con una serie di filmati e contributi che verranno trasmessi sui canali social del Comune. Alle 11.15 celebrazioni in piazza Mazzini: alla tromba Paolo Moscatelli in rappresentanza del corpo Filarmonica Giuseppe Bonafini.Si potranno seguire via Facebook anche le celebrazioni del Comune di Luzzara a partire dalle 9.30. Alle 18.30 verrà trasmesso il reading musicale “Nessun può portarti un fiore”.

A Correggio è una vera e propria radio – Radio Liberazione – l’iniziativa che caratterizzerà MaterialeResistente2021. Si parte alle 15 con una serie di contributi musicali, video e testimonianze d’epoca commentate e presentate da Max Collini degli Offlaga Disco Pax.

A Reggiolo alle 10 omaggio ai monumenti, quindi dalle 10.30 via Facebook il discorso del sindaco, letture dei ragazzi delle scuole, alle 18 esibizione della scuola di musica. A Rolo sono esposti per le vie del paese dei manifesti artistici riportanti illustrazioni legate ad episodi della Resistenza rolese. Per conoscere le storie, attraverso i racconti dei testimoni, ci sono i video realizzati dall’associazione Rock in Rolo sul sito del Comune. A Rio Saliceto i ragazzi e le ragazze del consiglio comunale e del Centro Giovani saranno staffette in bicicletta per un omaggio floreale ai tanti cippi presenti. Le celebrazioni ufficiali con il sindaco verranno chiuse da parole del Comandante Diavolo Germano Nicolini. Tutto sarà su Facebook dalle 15. A San Martino in Rio alle 12 suonerà la campana civica, seguiranno gli interventi delle autorità trasmessi su Facebook. A Novellara verrà trasmesso alle 12 l’intervento della sindaca dopo l’omaggio ai cippi. A Bagnolo alle 11 in piazza Garibaldi omaggio ai caduti e il discorso del sindaco sarà trasmesso on line con altri contenuti.

A Castelnovo Monti contributi da parte dei comuni gemellati di Voreppe (Francia), Illingen (Germania), del Comune di Kahla dove furono deportati numerosi montanari, oltre a una pièce teatrale proposta dal Teatro Bismantova. Gli omaggi ai cippi e ai monumenti verranno effettuati in forma ristretta da piccole delegazioni. A Vezzano commemorazione trasmessa sulla pagina Facebook del Comune inizierà al monumento di piazza della Vittoria con le autorità. A Villa Minozzo cerimonia alle 11.50 in piazza della Pace. Il tutto sarà visibile sulle pagine Facebook del Comune.

A Carpineti alle 11 in piazza Matilde di Canossa le celebrazioni con le autorità; a Baiso gli omaggi ai caduti inizieranno alle 8.30 da Livezzano. Sulla pagina Facebook del Comune tutti gli aggiornamenti.

A Toano si inizia alle 10.30 davanti al monumento ai caduti. Nel vasto territorio del Comune di Ventasso saranno le sole autorità a fare il giro dei cippi e omaggiare chi si è sacrificato per il Paese. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA