Cuccioli abbandonati in uno scatolone Monito del Comune di Viano

VIANO. Micini abbandonati in uno scatolone, salvati solo dal fortunato passaggio di una passante. È successo a Viano. Il freddo e il mancato nutrimento potrebbero portare al decesso di alcuni dei mici, per gli altri si punta a trovare nuovi proprietari interessati a un’adozione. «La cura è una forma di vita potente per farci stare bene insieme. L’atto del prendersi cura funziona per tutti: sia persone che animali. Entrambi allo stesso modo. Dunque: perché abbandonare dei gattini neonati?», si chiedono dall’amministrazione comunale.

E ricordano: «Se non fosse stato per una persona che casualmente ha intravisto la scatola, questi neonati sarebbero morti di freddo e stenti. Non ci è noto se sopravvivranno tutti, però sappiamo che il gesto di quella ragazza è stato determinante per la vita di questi cuccioli. Vogliamo perciò ricordarti che una comunità civile e sensibile si riconosce anche da questi gesti». E ricordano: «Vogliamo anche che venga represso sul nascere l’abbandono insensato di animali peraltro sanzionabile con l’arresto o con un’ammenda fino a diecimila euro».


Chi avesse nuove cucciolate non gestibili in casa può chiamare il municipio o scrivere all’assessore Stefano Consolini alla mail s.consolini@comune.viano.re.it. Che non si ripeti dunque un altro abbanodno. «Attiveremo il nostro supporto per recuperare tutti i trovatelli che ci vorrai segnalare», si assicura. —

Adr.Ar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA