Giovane climber cade durante l'arrampicata, soccorsi alla Pietra

La 26enne ha picchiato la testa contro le rocce, portata in ospedale con una ferita lacero contusa

CASTELNOVO MONTI. Una 26enne residente nel Modenese è rimasta ferita quest’oggi mentre si arrampicava con amici sulla Pietra di Bismantova. La giovane è stata soccorsa dagli operatori del Saer e del 118 e condotta all’ospedale Sant’Anna per una ferita lacero contusa alla testa. Le sue condizioni, per fortuna, non non sono gravi.
 
I tecnici del Soccorso alpino dell'appennino reggiano sono intervenuti alla Pietra nel primo pomeriggio di oggi. La giovane climber stava arrampicando nel settore "Gabry" della Pietra quando, per cause ancora da chiarire, è caduta, urtando il capo contro la parete. Subito i compagni di arrampicata hanno contattato i soccorsi: sul posto è arrivata una squadra del Soccorso alpino che, dopo aver stabilizzato e imbarellato la giovane alpinista l’ha trasportata in barella fino all'eremo, dove poi è stata affidata ai sanitari dell'ambulanza e quindi trasportata all'ospedale Sant’Anna di Castelnovo, con una ferita lacero-contusa alla testa.