Ecco il nuovo parco La Nave: «Nasce dal concorso di idee partecipanti da tutta Italia»

Ieri la presentazione online del progetto scelto per l’area verde che sorgerà tra via del Corno a via Curiel grande 20mila metri quadri

SAN MARTINO IN RIO. Ieri pomeriggio in diretta Facebook – alla presenza del sindaco Paolo Fuccio, a cura dei progettisti dello studio “La Prima Stanza” e dell’ingegnere Fabio Testi – è stato presentato il progetto relativo al parco “La Nave”, che sorgerà nell’area compresa tra via del Corno a nord, viale Fratelli Cottafavi a est, via Curiel a sud e via Manicardi a ovest.

L’intervento si sviluppa su una superficie di circa 20mila metri quadrati attorno alla quale si trova il polo scolastico (scuola primaria, secondaria, asilo nido), oltre all’impiantistica sportiva. Il progetto prevede il ridisegno dei percorsi di attraversamento del parco; la realizzazione di un’arena centrale costituita da tre gradonate inerbite atte ad ospitare concerti, spettacoli ed altre tipologie di eventi outdoor; a messa a dimora di varie specie arboree e arbustive; nuovi elementi di arredo e nuove attrezzature per l’intrattenimento ed il gioco: sedute, tavoli, altalene polifunzionali, attrezzature multigioco, una piccola arena per eventi minori, cestini per la raccolta differenziata e totem informativi all’ingresso del parco. Ci sarà un sistema di illuminazione a led a basso consumo energetico che potrà permettere l’utilizzo del parco e delle sue funzionalità anche in orario notturno ed aumentare la percezione di sicurezza; è prevista la demolizione della fatiscente e non più agibile ex tribuna del campo di calcio, la cui eliminazione permetterà di realizzare un nuovo punto di accesso al parco ora difficilmente utilizzabile e infine la sistemazione delle aree di sosta veicolare ed accesso al parco ed alla limitrofa scuola elementare ad est, con la creazione di una nuova viabilità circolare per smaltire il traffico nelle ore di ingresso ed uscita dalla scuola.


«Mi preme precisare – ha spiegato il sindaco Paolo Fuccio – che come amministrazione abbiamo deciso di intraprendere il percorso del concorso di idee per dare a studi di professionisti di tutta Italia la possibilità di partecipare alto sviluppo di proposte per l’ampliamento della scuola e dell’area parco circostante così da ottenere una molteplicità di progetti e avere, perciò, la possibilità di scegliere quello ritenuto migliore. Si è scelto un percorso impegnativo, raramente intrapreso da piccoli Comuni come ii nostro e che ha comportato per l’ufficio tecnico una notevole mole di lavoro dato che si trattava di una attività “nuova” al di fuori di quanto si fa ordinariamente. Nonostante le difficoltà incontrate nella sua realizzazione, il percorso intrapreso è stato di grande valore per la comunità perchè ha permesso a una commissione esterna di tecnici, presieduta dall’architetto Mauro Severi, di valutare la proposta migliore non solo della nuova scuola, di cui attendiamo i finanziamenti Bei, nell’interesse degli studenti, del personale scolastico, dei genitori e in generale dei cittadini che potranno poi fruire di quegli spazi pubblici destinati a scuola e parco attrezzato».

Il Comune di San Martino in Rio ha ottenuto il 5° posto in classifica su 112 progetti presentati e un finanziamento di 550mila euro su un totale di 800mila euro sul progetto denominato “II nuovo parco La Nave, ricomporre un ambito urbano fra didattica, sport e tempo libero”. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA