Sua maesta l'aquila reale si affila il becco su un posatoio

L'aquila reale ripre dalla fototrappola su un posatoio a Ligonchio

Ventasso, le immagini sono state riprese da una fototrappola posata dagli appassionati Marco Campari e Umberto Gianferrari, sul Crinale 

VENTASSO. Nuove, emozionanti immagini quelle catturate attraverso le fototrappole disposte in punti strategici del crinale dagli appassionati dagli appassionati Marco Campari e Umberto Gianferrari.  L'ultimo video, girato nei giorni scorsi, catturato in una zona del Crinale, riprende sua maestà l'aquila reale, su un posatoio posto sul limite di un profondo burrone, intenta a pulirsi ed affilarsi il becco, arma micidiale per catturare le sue prede.

Un'aquila reale si affila il becco su un posatoio

Le immagini sono state riprese nel territorio del comune di Ventasso, attraverso appunto una fototrappola in grado di attivarsi quando percepisce movimento nel proprio campo visivo