Ruba quattro bottiglie di superalcolici al Familia di Brescello

Il supermercato Familia di Brescello

Un 20enne è stato visto da un dipendente che ha chiamato i carabinieri. E' stato denunciato per furto

BRESCELLO. Benché si sia ingegnato per portare a termine il taccheggio è stato tradito dall’occhio attento di un addetto al supermercato. Il dipendente ha notato che un giovane di 20 anni, di Parma,  era più attento a osservare la presenza di occhi indiscreti che a scegliere gli alimenti esposti  sugli scaffali, si è insospettito e ha iniziato a tenerla d'occhio. All'uscita infatti il giovane è stato preso in consegna dai carabinieri della stazione di Brescello, nel frattempo allertati dal responsabile del supermercato. All'interno del suo zaino i militari hanno trovato quattro  bottiglie di superalcolici per un valore di un centinaio di euro.

Per questo motivo con l'accusa di furto aggravato i militari hanno denunciato il giovane alla procura della Repubblica di Reggio Emilia. I fatti sono accaduti lunedì pomeriggio all'interno del supermercato Famila di via Aldo Moro a Brescello. Il 20enne era stato notato infilare nello zaino alcune bottiglie di superalcolici. I militari giunti sul posto e identificato il sospetto hanno recuperato le bottiglie e le hanno restituite al supermercato prima di denunciare il giovane.