Ennesima rapina, all'Eurospin malviventi in fuga con l'incasso

E' il terzo episodio riuscito nel giro di una settimana, i banditi erano due e armati di una pistola, forse giocattolo. Si sono dileguati con 800 euro

SCANDIANO. Continuano le rapine nel territorio scandianese. Ieri sera a venire assaltata da due malviventi armati e con il volto travisato è stata l’Eurospin. Salgono così a tre i colpi riusciti nel giro di una settimana. Mentre sabato scorso è fallito il tentativo di rapina ai danni della tabaccheria di San Donnino a Casalgrande, per il quale è stato denunciato un giovane di 16 anni reoconfesso anche per il primo colpo riuscito compiuto un mese prima sempre ai danni dello stesso esercizio.
 
A Scandiano, ieri, intorno alle 18.15 i due malviventi, di cui uno armato di pistola probabilmente giocattolo, con un passamontagna a coprire il volto, hanno fatto irruzione all'interno del supermercato di via Contarella, nella zona artigianale del paese. Sotto la minaccia dell'arma si sono fatti consegnare dal cassiere l'incasso, circa 800 euro, e sono fuggiti. 
 
Dopo l'allarme al 112 i carabinieri della Tenenza di Scandiano hanno avviato subito le indagini e le ricerche dei malviventi in tutta la zona. Purtroppo sono riusciti a dileguarsi.