Coronavirus, in provincia di Reggio Emilia altri tre morti e 148 nuovi positivi

A perdere la vita a causa del virus tre uomini di 69, 71 e 83 anni. Nove persone sono state ricoverate in ospedale

REGGIO EMILIA. Tre morti e 148 nuovi positivi, di cui 75 sintomatici. È l’ultimo bilancio sulla diffusione del Covid nella nostra provincia.
A perdere la vita a causa del virus sono stati tre uomini di 69, 71 e 83 anni residenti a Campagnola, Casalgrande, Quattro Castella.

Dei nuovi contagiati, 89 sono riconducibili a focolai già noti, mentre per 59 (classificati come sporadici) sono in corso ulteriori accertamenti. Nove persone sono state ricoverate in ospedale, mentre 139 si trovano in isolamento domiciliare.

Dall’inizio della pandemia nella nostra provincia i casi di positività sono stati 39.588. Al momento in terapia intensiva si trovano 31 persone (una in meno rispetto all’ultimo bollettino). Negli altri reparti (compresi gli alberghi Covid) sono invece ricoverati in 315. Si trovano in isolamento domiciliare 5.418 persone.
A livello regionale dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 326.776 casi di positività, di cui 2.391 segnalati ieri su un totale di 32.068 tamponi eseguiti. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è dunque del 7,4%.

Dei nuovi contagiati, 967 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di tracciamento e monitoraggio regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 854 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 1.151sono stati individuati all’interno di focolai già noti.
L’età media dei nuovi positivi è 43,9 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede “in testa” Bologna con 568 casi e Modena (411); poi Parma (273), Ravenna (237) e Rimini (218); quindi Ferrara (166), Forlì (150), Reggio Emilia (148); seguono Cesena (100), Piacenza (67) e il circondario imolese (53).
Le persone complessivamente guarite sono 2.312 in più rispetto all’ultimo bollettino e raggiungono quota 243.244.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 71.859 (33 in meno rispetto al giorno precedente). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono 67.945, ovvero il 94,5% del totale dei casi attivi.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 399 (tre in meno rispetto all’ultimo bilancio), 3.515 quelli negli altri reparti Covid (40 in meno).
Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: sette a Piacenza, 28 a Parma, 31 a Reggio, 79 a Modena, 122 a Bologna, 27 a Imola, 35 a Ferrara, 19 a Ravenna, dieci a Forlì, nove a Cesena e 32 a Rimini.

I decessi in regione sono stati 46. —
RIPRODUZIONE RISERVATA