Arrestato per rapina a un distributore di Modena, deve scontare  2 anni e 7 mesi

La casa circondariale di Modena

L'uomo, un autista di 46 anni, residente a Rubiera, già agli aresti domiciliari è stato trasferito in carcere

RUBIERA. Due anni, sette mesi e ventotto giorni di reclusione, oltre a una sanzione pecuniaria di oltre 600 euro, è la pena residua che un autista 46enne di Rubiera deve ancora scontare. La condanna è stata determinata al termine dell’iter giudiziario conseguente ad una rapina che l’uomo ha messo a segno un anno fa, ai danni di un distributore di benzina di Modena.

Per quel colpo il 46enne era stato arrestato in flagranza di reato dalla Polizia di Stato. Per questo motivo, l’Ufficio esecuzioni penali della procura della Repubblica di Modena, martedì 23 marzo, ha trasmesso ai carabinieri della Stazione di Rubiera il provvedimento esecutivo. Il 46enne, che si trovava già agli arresti domiciliari nella sua casa di Rubiera, è stato portato nella Casa Circondariale di Modena dove dovrà scontare la pena.