Morto Aimone Nasciuti ex agente assicurativo. Era il padre del sindaco

Paese in lutto. L'81enne era il padre del sindaco Matteo 

SCANDIANO. La comunità è in lutto e si stringe attorno al suo sindaco Matteo Nasciuti e ai fratelli Ilaria, Federica, Alberto e Andrea.

È morto, infatti, all’età di 81 anni, il papà Aimone Nasciuti, ex assicuratore, molto noto nella cittadina prima per la sua attività di agente assicurativo, poi per l’impegno politico e di amministratore del figlio Matteo. Nato a Canolo di Correggio, Aimone Nasciuti era residente a Scandiano da molti anni. Da tempo, ormai, lottava contro una malattia. Nonostante questo, lo si vedeva spesso in paese. Usciva regolarmente per comprare il giornale, recarsi in farmacia e fare altre commissioni. Sempre sorridente ed elegante. In pochi sapevano della malattia. Purtroppo le sue condizioni sono peggiorate. L’81enne è morto domenica all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio dove era ricoverato. Il funerale è avvenuto ieri mattina, in forma privata, nel cimitero nuovo di Coviolo.


Proprio perché lo si vedeva sovente in paese, la notizia della morte ha colto di sorpresa e addolorato non poche persone, che si sono subito strette al loro sindaco e ai fratelli, oltre che alla sorella di Aimone, Wally. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA