Spento per sempre il sorriso di Francesca. Studentessa al Canossa, aveva 19 anni

Si è dovuta arrendere dopo aver lottato con tutte le proprie forze contro una malattia. Aveva una grande passione per i cavalli

RUBIERA. Un sorriso spento troppo in fretta. Francesca De Palo è deceduta ieri, nella sua casa di Rubiera, dopo aver combattuto con forza e tenacia contro una malattia che non le ha lasciato scampo.

Aveva soltanto 19 anni e tanta voglia di vivere la vita e coltivare i propri sogni e le proprie passioni. Francesca, figlia unica, lascia affranti nel dolore la mamma Roberta, il padre Francesco, i nonni, gli zii, i cugini, i parenti e tutti gli amici che hanno avuto il piacere di conoscerla.


Non appena si è diffusa la notizia della morte della giovane ragazza – condivisa anche sui social rubieresi dalle Onoranze Funebri di Giovanni Manfredi, attorno alla famiglia si sono strette centinaia di persone per manifestare vicinanza, oltre che a esprimere messaggi di profondo e commosso ricordo per un angelo volato in cielo troppo in fretta.

La camera ardente di Francesca De Palo, infatti, è stata allestita ieri, nella Casa del Commiato del Cimitero di Rubiera.

La camera ardente è stata molto frequentata da tantissime persone a testimonianza dell’affetto verso la famiglia e del dolore condiviso da tutta la comunità rubierese, e non solo.

La famiglia e gli amici di Francesca, inoltre, alle 18 di ieri hanno scelto di ricordarla e omaggiarla come meritava anche attraverso la recita del Santo Rosario nella parrocchia di Rubiera.

Francesca ha frequentato il Liceo Canossa a Reggio ed era una ragazza che amava la natura, la sua famiglia e gli animali. È stata anche una nuotatrice a livello agonistico.

Francesca, inoltre, aveva anche una passione per i cavalli e amava, in particolare modo, i film e i personaggi della Marvel. Adesso quel sorriso solare e contagioso di una ragazza con tanti sogni nel cassetto si è spento per sempre, ma il ricordo di quel giovane angelo volato in cielo rimarrà per sempre in chi ha avuto il piacere di conoscerla e di incrociare il suo sorriso.

«Queste notizie non si dovrebbero mai sentire e leggere. Ciao piccolo angelo, eri bella e solare. Adesso riposa in pace». Questi alcuni dei messaggi che hanno scritto diversi utenti sui social, oltre alle centinaia di testimonianze di cordoglio alla famiglia, dopo aver appreso la tragica notizia della prematura morte di Francesca De Palo.

I funerali per darle l’ ultimo saluto si terranno questo pomeriggio alle ore 15. Il feretro della diciannovenne Francesca De Palo partirà alle 14.50 dalla Sala del Commiato del cimitero di Rubiera per raggiungere la parrocchia del paese dove si svolgerà la cerimonia religiosa. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA