Nuovo ponte sul Rodano per aumentare la capienza dei parcheggi temporanei

REGGIO EMILIA. Un nuovo ponte sul Rodano consentirà di aumentare la capienza dei parcheggi temporanei nella parte del Campovolo destinata alla Rcf Arena e di agevolarne il deflusso, aggiungendo allo sbocco su via dell’Aeronautica una seconda uscita verso Est. Sarà così realizzato il collegamento con Villa Curta, via Montagnani Marelli e di là con la via Emilia in direzione di Modena.

Il manufatto sarà ubicato a Sud del ponte già esistente, che attraversa il torrente all’altezza di via Pinotti.


Il consiglio comunale ne ha approvato il progetto definitivo con venti voti favorevoli di Pd, Immagina Reggio, Più Europa, Reggio è, De Lucia (Gruppo misto), mentre hanno votato contro dieci consiglieri di M5s, Lega, gruppo misto (Vinci) e Alleanza civica e si sono astenuti due di Forza Italia e gruppo misto (Panarari).

Il ponte sarà a campata unica appoggiata su pali di cemento armato. Avrà una luce di 26 metri e una carreggiata larga 7. Sarà idoneo al transito di automezzi senza limitazioni di peso e dimensioni. Il costo, comprensivo della viabilità accessoria, è preventivato in 800.000 euro e sarà a carico della Società Aeroporto, a cui è affidata la gestione dei parcheggi dell'arena.

Il ricavato delle tariffe di sosta andrà a sostenere i costi di realizzazione del ponte stesso, nonché una parte della gestione caratteristica dell’aeroporto. Il passaggio su via Pinotti sarà riservato ai mezzi di soccorso. Il nuovo ponte consentirà di aumentare fino a 11mila vetture la disponibilità dei parcheggi temporanei nell’area operativa dell’aeroporto, che attualmente ne può accogliere seimila con il solo ingresso da via dell’Aeronautica.

Nel caso di grandi eventi da centomila persone, la Commissione provinciale di valutazione dei pubblici spettacoli prevede l’attivazione di tre parcheggi per bus turistici da oltre 200 posti, cinque parcheggi per camper da 280 posti e dieci parcheggi temporanei a corona dell’arena per oltre tredicimila posti.

A questi si aggiungeranno gli undicimila veicoli che potranno essere ospitati nell’area operativa dell’aeroporto grazie al nuovo ponte sul Rodano. Si arriverà così a un totale di 24mila posti auto temporanei ai quali si aggiungono i parcheggi scambiatori della città collegati con bus navetta direttamente a piazzale Europa. —

L.S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA