Reggio Emilia, studente reggiano trovato con la droga nelle mutande: denunciato

Nei guai un 20enne reggiano, scoperto dai carabinieri al Campo di Marte 2

REGGIO EMILIA. Nonostante la giovane età ha evidenziato la scaltrezza del più navigato pusher. Si è disfatto della marijuana che teneva tra le mani all’atto del controllo dei carabinieri e ha nascosto le dosi di stupefacente all’interno degli slip. Ma non è servito.

Il ragazzo, un 20enne reggiano, è stato infatti scoperto e denunciato dai carabinieri al Campo di Marte 2. Poi, durante la successiva perquisizione domiciliare nella camera da letto del giovane, i militari dell'Arma hanno trovato materiale per il confezionamento, circa 500 euro provento dello spaccio e nel garage alcune buste da 100 grammi l’una con residui di marjuana.

Per questo motivo, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio, i militari della sezione radiomobile hanno denunciato il 20enne.