Due escursionisti e uno scialpinista ferito, domenica di super lavoro per i soccorritori

Tanti visitatori in questa domenica di sole sul nostro Appennino, in poche ore tre infortuni mobilitano le squadre del Soccorso alpino e dei vigili del fuoco e l'elisoccorso

APPENNINO REGGIANO. Domenica di sole favorevole ad escursioni e passeggiate sulle nostre montagne ma anche, purtroppo, di super lavoro per i soccorritori.
 
Ad ora sono già tre gli interventi nel solo pomeriggio. Il Soccorso alpino ha da poco terminato le operazioni di soccorso per una escursionista su ciaspole in localita Passo del Cerreto: la donna si è procurata un taglio a un arto inferiore in seguito a una scivolata su ghiaccio.
 
Nel frattempo è ancora in corso l'intervento in località Passo delle Radici per una persona scivolata con presunta frattura ad un arto inferiore. Arrivati sul posto i soccorritori hanno constatato che la persona si era procurata anche un trauma cranico: sul posto squadre del Saer, vigili del fuoco e EliPavullo. 
 
È invece di pochi minuti un nuovo allertamento per uno scialpinista caduto sul canale ovest dell'Alpe di Succiso, con un trauma ad una spalla.